La tecnologia dello stampaggio della plastica ad iniezione ed a pressofusione si rivela essere la soluzione ideale per produzioni di alti volumi.

Questo processo produttivo è tipicamente utilizzato nei processi di produzione di massa in cui la stessa parte è stampata più volte in successione. Il prezzo per unità, durante lo stampaggio ad iniezione, è estremamente basso e l’incidenza del set up diminuisce all’aumentare dei volumi prodotti.

Tesi molto importante che identifica giustamente il processo produttivo dello stampaggio ad iniezione plastica e pressofusione. Effebi grazie alla notevole esperienza del settore è riuscita negli ultimi anni, in questo mercato altalenante. a comprendere le esigenze sempre più articolate dei clienti. Le richieste di volumi di produzione sempre meno consistenti sono diventate parecchie ed ottimizzando i sistemi di lavoro comprendendo  le esigenze del cliente, Effebi riesce oggi a produrre anche solo pochi pezzi sia di stampaggio iniezione plastica che pressofusione.

Il grande vantaggio risulta essere comunque la conferma della filosofia che ci porta a seguire il cliente a 360 gradi, questo riguarda progettazione e costruzione dello  stampo , tutte le fasi dalla progettazione, ingenierizzazione , prototipazione. Cerchiamo di trovare la soluzione più idonea per mettere il cliente nelle migliori condizioni favorendo la produzione e riuscendo ad essere competitivi nei costi. Questo ci differenzia dai competitor, abbiamo infatti sempre investito negli ultimi anni per essere efficienti e puntuali. I nostri clienti fanno parte di settori tecnici, caratteristica molto importante. Quando si parla di stampaggio ad iniezione sia plastica che pressofusione a volte vanno  definiti esattamente i settori di clientela ed il tipo di lavorazioni che si possono eseguire. I principali clienti di Effebi producono articoli tecnici, dei settori più vari, oleodinamico, automazione, arredamento, illuminazione, nautico, e non di certo nel settore confezionamento e packaging.