Quali sono le fasi successive alla creazione del prototipo? Vediamole insieme in quest’articolo.

Come abbiamo descritto in un precedente articolo, all’interno del lavoro di EFFEBI Srl, le fasi che seguono un’idea fino alla sua realizzazione sono molteplici.

Si potrebbero riassumere in:

  • idea
  • progettazione e disegno in cad
  • creazione del modello in 3d
  • creazione di un prototipo da mostrare al cliente
  • fase di stampaggio
  • creazione del prodotto finale

Abbiamo già visto come si arriva alla fase della prototipazione, ma cosa accade dopo?

Effebi Srl crea stampi per iniezione di resine termoplastiche e stampi per pressocolata. Tecnici con pluriennale esperienza si occupano della realizzazione dei modelli attraverso le seguenti modalità:

  • sviluppo dello studio
  • ingegneria del prodotto
  • co-partecipazione
  • co-progettazione
  • veloce prototipazione

Una volta eseguita la creazione del prototipo si passa quindi alla fase di stampaggio.

In questa importantissima fase, come già accennato, EFFEBI Srl si avvale di strumenti di precisione di ultima tecnologia come ad esempio le macchine CNC. I prodotti finiti passano al vaglio di un accurato controllo finale.

Molto importante è anche l’attenzione posta al design delle creazioni; infatti il design dell’elemento è caratterizzato da un’attenta analisi strutturale che tiene conto, tra l’altro, della tenuta dei materiali e dello stress a cui vengono sottoposti in fase di stampaggio.

Si parte dal design, ma potremmo anche dire che al design si arriva.

Una volta eseguita quest’ultima fase, i passaggi successivi sono:

  • imballaggio
  • spedizione

EFFEBI si occupa di tutte queste fasi di lavorazione, in collaborazione col cliente e i suoi desideri, anticipando spesso le tendenze commerciali del momento.

 

 

EFFEBI

Viale Dell’Artigianato, 15
20082, Binasco (MI)
Tel: +39 02 90096443
Fax: +39 02 42101350
Email: info@effebi-srl.com
Numero REA: MI-1367506
P. IVA: 10387020158

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *