Resine melaminiche

Comunemente chiamata melaminà questo tipo di resina è molto robusta ed utilizzata nell’industria plastica.

Resine melaminiche: dove si usano?

Queste resine si utilizzano spesso per la creazione di mobilia da cucina e servizi da tavola come piatti ed altro. Le resine melamminiche sono resine sintetiche termoindurenti ottenute per policondensazione della formaldeide alla quale vi si aggiunge della melammina. Da questa lavorazione si ottiene una resina incolore e inodore che risulta resistente:

  • all’acqua
  • all’abrasione
  • al calore
  • agli agenti chimici

Una forma speciale di resina melamminica è la schiuma di melamina-formaldeide ed è utilizzata spesso come:

  • materiale isolante
  • materiale fonoassorbente

Le carte melamminiche sono invece prodotti che simulano i pori del legno creando delle rugosità o parti lisce pronte per essere laccate ed essere vendute in svariati settori dall’arredo al design d’interni.

Articoli
correlati

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_cookies_declined

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • _GRECAPTCHA

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi